Regione Veneto

Progetto Radar








Da più di dieci anni i comuni dell’Area Montebellunese (Cornuda, Crocetta del Montello, Giavera del Montello, Maser, Montebelluna, Pederobba, Trevignano, Volpago del Montello) sono attivi nell’ambito delle politiche giovanili e del lavoro, investendo sempre nella ricerca di nuove soluzioni e progettualità che meglio rispondano ai bisogni espressi dai loro cittadini.
L’ultima iniziativa si chiama Progetto Radar e nasce per dare risposte a chi non trova lavoro e, coerentemente con l’approccio metodologico di lavoro sociale messo finora in campo, affronta il tema lavoro non solo come un problema individuale (giovani e adulti che non riescono a “trovare lavoro”), ma come una questione che riguarda l’intera comunità locale e che richiede l’attivazione di tutti i soggetti territoriali.

Per creare le condizioni che favoriscono l’incrocio tra la domanda e l’offerta di lavoro non basta più prendersi cura della domanda, ma bisogna ora dare priorità alle offerte e alle ricerche delle aziende, nel tentativo di creare le condizioni per stabilizzare l’incrocio.


 
torna all'inizio del contenuto